Cristo, martiri e santi: breve nota sulle cosiddette gammadiae e l’origine del simbolismo spirituale nelle raffigurazioni cristiane e giudaiche dei primi secoli

Mentre le rappresentazioni giudaiche appaiono, in particolar modo nella sinagoga

di Dura Europos, legate a uno sviluppo narrativo, quelle cristiane si limitano ad

alcuni stralci simbolici e allusivi a messaggi salvifici. La connessione tra Ebraismo

e Cristianesimo era certamente molto più percepita all’epoca di quanto lo sia oggi.

L’intento di questo contributo è quello di focalizzare sull’utilizzo delle cosiddette

gammadiae, simboli dal significato confusionario, studiati spesso in maniera

imprecisa, che sembrano invece rivestire un ruolo specifico sia nelle raffigurazioni

giudaiche che in quelle cristiane dei primi secoli: indicherebbero visivamente

l’elevazione morale del personaggio indossatore del pallio da esse contrassegnato.

Mentre nelle testimonianze giudaiche sono i Giusti ad essere distinti da questa

caratteristica visiva, nel Cristianesimo lo sono Cristo, i santi, gli apostoli, i martiri.

Si percepisce un filo rosso di continuità. Le gammadiae appaiono, allora, come

indicatori di quei personaggi scelti dal Signore come se, in un certo senso, fosse

stato radicato negli eletti un seme divino sin dal principio.

 

While the Jewish representations seem related to a narrative development, in

particular in the synagogue of Dura Europos, the Christian representations are

limited to some symbolic excerpts, referred to salvific messages. The connection

between Judaism and Christianitywas certainly much more felt at the time than today. The aim of this contribution is to focus on the use of the so-called gammadiae, symbols with a confusing meaning, often studied in an imprecise way, which

seem to play a specific role in both the Jewish and Christian scenes of the early

centuries: they would visually indicate the moral elevation of the character who

wear the pallium marked by the gammadiae. While in the Jewish representations,

this visual feature distinguish the Righteous people, in the Christianity the are

Christ, the saints, the apostles and the martyrs. A red thread of continuity is

perceived. Then, the gammadiae appear as indicators of those characters chosen

by the Lord as if, in a certain sense, a divine seed had been rooted in the elect

people from the beginning.

Acquista/Buy