Introduzione allo studio della morale di San Paolo

Sommario: I. Introduzione – II. Alcune significative “teologie di Paolo” del xx secolo. 1. A. Schweitzer. 2. R. Bultmann. 3. W. D. Davies. 4. E. Käsemann. 5. E. P. Sanders. 6. F. Prat e J. Bonsirven. 7. Le tesi “evoluzionistiche” : J. M. Bover, L. Cerfaux, J. Becker. 8. Riflessioni conclusive – III. I principi della vita morale cristiana. 1. R. Schnackenburg : a) Il fondamento della morale paolina : la via della salvezza aperta da Dio in Cristo. b) Il rapporto indicativo – imperativo. c) Giustificazione per fede e giudizio secondo le opere. d) Discussione. – 2. W. Schrage : a) Indicativo e imperativo. b) La concretezza dell’etica paolina. c) Criteri materiali dell’etica paolina. d) Discussione. – 3. J. D. G. Dunn : a) Il peccato, la giustificazione e la legge. b) Discussione. - IV. Epilogo.

L’articolo intende offrire un primo orientamento bibliografico e teologico per lo studio della morale di san Paolo. Vengono presi in esame i criteri ermeneutici fondamentali delle principali “teologie” di san Paolo del secolo xx, allo scopo di delineare lo sfondo teologico che permette un’adeguata comprensione di importanti questioni quali il significato della dottrina della giustificazione per fede, il rapporto tra “indicativo” e “imperativo”, il valore della legge e l’originalità dei criteri materiali dell’etica paolina.

This article offers a bibliographical and theological orientation for the study of Saint Paul’s moral thought. It analyzes the basic hermeneutical criteria of the principal Pauline “theologies” of the xx century, in order to outline the theological background which allows an adequate understanding of some important questions : the meaning of the doctrine of justification by faith, the relationship between “indicative” and “imperative”, the value of the law and the originality of the material criteria of Pauline ethics.

 

Acquista/Buy